Mai come nel 2020 investire sulla ristrutturazione della facciata esterna del vostro palazzo sarà davvero conveniente! Si potrà avere infatti il rimborso del 90% di tutte le spese sostenute se l’edificio si trova nelle zone A e B del Piano Regolatore Generale.  Il punto veramente interessante sta nel fatto che questo rimborso riguarderà sia le spese minime (solo pittura) che quelle più importanti.

Se i lavori di rifacimento della facciata, quando non sono di sola pulitura o tinteggiatura esterna, riguardano interventi che influiscono dal punto di vista termico o interessano oltre il 10% dell’intonaco della superficie disperdente lorda complessiva dell’edificio, è richiesto che siano soddisfatti i requisiti di cui al decreto Mise 26 giugno 2015 (“Linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici”) e quelli, relativi ai valori di trasmittanza termica, indicati alla tabella 2 allegata al decreto Mise 11 marzo 2008. In queste ipotesi, l’ENEA effettuerà controlli sulla sussistenza dei necessari presupposti, secondo le procedure e modalità stabilite dal decreto interministeriale 11 maggio 2018.

Ecco allora che la spesa potrebbe diventare più importante, ma visto l’importante rimborso (alla fine è come avere un 90%di sconto sulla spesa sostenuta, applicando le disposizioni del decreto Mef n. 41/1998, ossia il regolamento in materia di detrazioni per le spese di ristrutturazione edilizia.), potrebbe essere il momento di ristrutturare usando materiali non solo performanti, ma anche naturali e attenti all’ambiente.

Da un anno potete trovare presso il nostro punto vendita i materiali Naturalia-Bau che propone prodotti e sistemi naturali di alta qualità per una casa sana. Oggi, l’azienda altoatesina rappresenta in Italia un importante punto di riferimento del settore bioedile.

Siamo così in grado di soddisfare tutte le richieste dei nostri clienti con una vasta proposta  di prodotti sostenibili, attenti alla natura e al risparmio energetico e per le facciate un intervento sicuramente  importante è il cosiddetto cappotto termico. Naturalia-Bau propone il CAPPOTTO NATURAWALL, sistema completo di isolamento naturale a cappotto per interventi sull’esterno, applicabile su murature in calcestruzzo, laterizio pieno e forato, calcestruzzo cellulare e alleggerito, pannelli in legno massiccio (ETAG 014 ABCDE).

 

Stratigrafia e consumo della soluzione

 

Prodotto Descrizione Consumo (per m2)*
Inonaco Gesso Sabbia
Struttura della parete
1 NaturaKALK POR Incollaggio di regolarizzazione su fondi minerali 4-5 kg
1 NATURATHERM Eventuale primo pannello per doppio strato 1,00 m
1 Tassello STR-U Eventuale fissaggio del primo strato 4 pz
2 NATURAWALL Isolante intonacabile in continuo 1,03 m2
3 Tassello STR-U Tasselli di fissaggio del pannello intonacabile 7-8 pz
4 NaturaKALK POR Rasatura del pannello in due mani 8-9 kg
4 Rete d’armatura Rete da inserire nel rasante 1,1 m2
4 Accessori NaturaKALK Vedi capitolo dedicato Secondo necessità
5 Natura KALK FILLER Mano di fondo uniformante 0,25 kg
5 NaturaKALK SILICATI/PROTECT I NATURALE Intoncahino neutro – granulometria 1,5 mm 3 kg
6 NaturaKALK PROTECT P Pittura di finitura colorata 0,3 l

*comprensivo di sormonto e sfrido medio

Legenda della tabella delle caratteristiche tecniche
SIMBOLO SPIEGAZIONE
PRESTAZIONE INVERNALE La prestazione invernale della soluzione indica la trasmittanza termica del pacchetto. Si va da una prestazione minima di 1 stella (U circa 0,5 W/m²K) ad una prestazione massima di 4 stelle (U circa 0,1 W/m²K).
PRESTAZIONE ESTIVA La prestazione estiva della soluzione indica lo sfasamento del pacchetto. Si va da una prestazione minima di 1 stella (ϕ circa 6h) ad una prestazione massima di 4 stelle (ϕ circa 20h).
FINITURA UMIDA Superficie intonacabile.
SOLUZIONE A SECCO Soluzioni con facciata ventilata.
SPESSORE MASSIMO SENZA VERIFICA WUFI Spessore massimo dell’isolazione posta nella controparete interna con il quale non è necessario condurre una verifica dinamica della condensa interstiziale in accordo con la UNI EN 15026:2008 “Prestazione termoigrometrica dei componenti e degli elementi di edificio – Valutazione del trasferimento di umidità mediante una simulazione numerica”.
MIGLIORAMENTO ACUSTICO ΔRw (dB) ΔRw è l’incremento dell’indice di valutazione di potere fonoisolante dovuto all’apposizione di strati di rivestimento lungo il percorso di propagazione del suono (controparete). L’incremento ΔRw, caratteristico di una determinata struttura di rivestimento, può essere ricavato da prove di laboratorio oppure si calcola in funzione della frequenza di risonanza (f0) del sistema “struttura di base-rivestimento”. Si procede quindi al calcolo della frequenza di risonanza a seconda che gli strati addizionali siano o meno collegati direttamente alla struttura di base e poi si valuta il valore di ΔRw.
SISTEMA VALIDATO BIOSAFE I prodotti sono stati testati, secondo il protocollo Bio-Safe®, attraverso analisi di laboratorio con camera di prova (UNI EN 16000) capaci di verificare le loro potenzialità emissive e attraverso rilievi ambientali (UNI EN 14412) in grado di restituire il livello di purificazione d’aria raggiunto dagli stessi all’interno dei locali di utilizzo. Lo specifico percorso d’analisi e controllo intrapreso in ognuno dei seguenti casi ha portato questi prodotti all’ottenimento del Sigillo di Validazione Bio-Safe®: marchio di garanzia per la salute ed il benessere abitativo all’interno dei luoghi confinati.
GARANZIA Garanzia del sistema Naturalia-Bau come indicato nelle pagine precedenti.

* Prestazioni richieste da CAM Criteri Ambientali Minimi (DM 11.01.2017)

 

Indicazioni di posa

 

Dimensioni dei pannelli Dimensione (mm) Tasselli/pannello Tasselli/m2
NATURAWALL 22-40-60-80 mm 1250×600 5-6 7-8
NATURAWALL 100 – 120—140-160 845×600 4 8
NATURAWALL NK 1300×590 (netto) 6 8

Presso il nostro punto vendita personale tecnico specializzato potrà aiutarvi a scegliere la soluzione Naturalia- Bau più adatta alle vostre esigenze, venite a trovarci!

(Articolo letto 794 volte)

VALIDITA' OFFERTE 30 GG PREVIA VERIFICA DISPONIBILITA'
Categoria: News, OFFERTISSIME, PRODOTTI

Lascia un commento